Hai un momento, Dio?

C’ho un po’ di traffico nell’anima, non ho capito che or’è
C’ho il frigo vuoto, ma voglio parlare perciò, paghi te.
Che tu sia un angelo od un diavolo, ho 3 domande per te:
chi prende l’inter, dove mi porti e poi dì, soprattutto perché?
Perché ci dovrà essere un motivo, no?
Perché forse la vita la capisce chi è più pratico.

Hai un momento Dio?
No, perché sono qua, insomma ci sarei anch’io.
Hai un momento Dio?
O te o chi per te, avete un attimo per me?

Li pago tutti io i miei debiti, se rompo pago per tre
quanto mi conta una risposta da te, di su, quant’è?
ma tu sei lì per non rispondere, e indossi un gran bel gilet
non bevi niente e io non ti sento com’è?
Perché?
Perché ho qualche cosa in cui credere
perché non riesco mica a ricordare bene che cos’è.

Hai un momento Dio?
No perché sono qua, se vieni sotto offro io.
Hai un momento Dio?
Lo so che fila c’è ma tu hai un attimo per me.

Nel mio stomaco son sempre solo, nel tuo stomaco sei sempre solo
ciò che sento, ciò che senti, non lo sapranno mai….

Almeno dì se il viaggio è unico e se c’è il sole di là
se stai ridendo, io non mi offendo però, perché
perché nemmeno una risposta ai miei perché
perché non mi fai fare almeno un giro col tuo bel gilet.

Hai un momento Dio?
No perché sono qua , insomma ci sarei anch’io
Hai un momento dio?
O te o chi per te avete un attimo per me?

-Ligabue-

20120622-114144.jpg

Annunci

Tutte incinte “tranne meeeee!! Tranne me, tranne me, tranne meeeee!!” xD

Ecco… “M’aggio a sfogà!!!”

Non è possibile! L’estate e l’autunno scorsi dovrebbero essere stati monotoni e freddi, perchè non se spiegano tutti ‘sti pancioni!!!! Tra chi ha il pancione, chi ha partorito da pochi giorni/settimane…

Non ce la faccio piùùùùùùù!!!!!

Di tutta risposta oggi le rosse maledette si sono ripresentate puntuali come un orologio svizzero e io mi sono ritrovata nuovamente con le lacrime….

Ci rimango malissimo ogni volta….

Grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

Uffaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!

😥

Via, vado a pulire la cucina… Che tanto mi è rimasto solo quello da fare…

Pulire, lavare i piatti, cucinare e portare a spasso Luna…

Basta… Più che la “padrona di casa” sembro una schiavetta, visto che Raffaele non mi aiuta mai con la scusa che “sei tu la donna de casa”, “io lavoro tutto il giorno te non fai un cazzo dalla mattina alla sera, almeno spiccia”…

Mi sento una fallita… Da quando non lavoro più mi sto buttando giù un bel pò…

Vabbè, lasciamo stare che sennò mi butto giù di nuovo…

Baci, Lilith!

Ma chi me lo fa fareeeeee!!!

No, non mi stavo riferendo al post sul punto croce, se è per quello non ho neanche iniziato, visto che non ho il materiale… Eheheheheh!! =)

Il “problema” è un altro… Di nome RAFFAELE!!!!!!

Grrrr… A ripensarci mi sale di nuovo il sangue al cervello!!

Dunque, sabato pomeriggio subito dopo pranzo abbiamo portato Luna (la nostra maremmana/retriever) al fiume, in un punto con una spiaggetta dove non c’è quasi mai nessuno dove potevamo lasciarla libera di scorrazzare a destra e a sinistra…

Verso le 15:30 l’abbiamo riportata a casa e siamo andati a comprare qualcosa per farci i panini per il pranzo di domenica (siamo andati a Ostia).

Mentre andavamo verso il supermercato, abbiamo visto delle famiglie con figli (i più piccoli non avevano neanche 2 anni) che erano in un giardino a SOLE PIENO!

Allora li ho guardati e a lui ho detto:”Ma come fanno? Io, mia figlia non ce la porterei mai a quest’ora in un giardino a sole! Ma rischi che se sente male, porella!” e lui mi ha dato ragione, che neanche lui ce l’avrebbe mai portata.

Poi ho detto:”Invece giù al fiume dove siamo stati con Luna, ce l’avrei portata. Si stava anche abbastanza freschi…”

E lui:”Sè, ci stanno anche i serpenti laggiù, la lasci lì così?”

Allora gli ho detto:”Vabbè, ma mica la metto sul passeggino lì da na parte e io me faccio i cavoli miei! Si può tenere anche in braccio, sai?”

E lui:”Ma ce stanno i tronchi in mezzo alla stradina, te devi abbassà, devi scavalcà, come fai?”

E io:”Cavolo, siamo in due! Tu scavalchi il tronco, ti passo la bimba, scavalco io, me la ridai, ti abbassi sotto all’altro tronco, ti ripasso la bimba e passo anch’io! Che è troppo difficile?” (Si, mi stavo alterando xD)

Ed è stato in quel momento che lui ha detto una frase che penso sia la peggiore che una ragazza che ha un irrefrenabile desiderio di diventare mamma si possa sentir dire:”Ecco perchè non voglio figli, perchè poi tu ti stufi e come sempre deve fa tutto a Raffaele!”

Giuro, non gli ho rivolto la parola tutta la sera, se mi chiedeva qualcosa facevo finta di non sentire (a volte non lo sentivo proprio, visto che eravamo al Tuning Night a Vallelunga, e con 150-200 macchine tutte con lo stereo a palla non è facile sentire quello che dicono le persone 😀 ) oppure gli rispondevo a mezza bocca…

Ieri invece siamo andati a Ostia, all’International Air Show… Siamo partiti io, Raffa, mia cognata Samanta con Alessandro (il fidanzato), mia cognata Jenny, il cugino di Raffa, Daniele e i miei suoceri.

Ad un certo punto, con mia suocera e mia cognata stavamo parlando e siamo andate sul discorso “figli” e sul fatto che la nonna di Raffaele ha fatto gemelli, quindi calcolando il salto di generazione, se dovessi rimanere incinta potrei fare gemelli.

Allora mia cognata Samy, scherzando mi fa:”Vabbè, fate una cosa. Tu rimani incinta, se è uno ti fermi perchè potresti fanne due con una seconda gravidanza. Poi magari quando il bimbo è un pò più grandicello puoi anche provarci. Se invece resti incinta e sono gemelli ti fermi subito senza fare una seconda gravidanza” e l’abbiamo presa sul ridere.

Allora Raffaele fa:”Beh, il problema non c’è, non se fanno e via”…

Io l’ho guardato e l’ho fulminato… Lui mi ha visto, ma non è che mi ha detto:”Stavo scherzando”…

Non mi ha detto nulla! Io SPERO che stava scherzando…

Via, vado a sistemare casa…

Baci, Lilith!

Voglio imparare il punto croce…

Sembra una cazzata, ma lo voglio fare… L’idea ce l’avevo in testa già da un pò, poi l’altro giorno sono andata a casa della zia del mio FM, e ho notato il cuscino che lei ha fatto alla figlia… È un vero spettacolo! Dietro ha una stoffa a fiori sui toni dell’arancio, davanti ha Biancaneve, i sette nani e il nome Giulia… Bello bello bello… Tanto sto sempre a casa, senza fare nulla… Almeno così mi do da fare… 😀
Via, mi vado a informare sui passi base del punto croce! xD
Baci, Lilith!

20120602-141908.jpg