Devo sfogarmi con qualcuno…

Esatto, non riesco più a tenermi dentro questo “peso”…

Ho bisogno di condividerlo con qualcuno…

Ieri sera mi sono vista con mio padre e mio zio… C’era anche Luca…

Stavamo chiacchierando e mio padre mi fa:”Senti c’è Fabrizio (un nostro amico) che gli serve qualcuno per il lavoro”.

Fino a qui nulla di male, io sto cercando lavoro, cade a pennello…

Il problema è questo.

Fabrizio porta i giornali. Di notte.

Il che significa dover portare un furgone (che non sarebbe neanche un problema) e il mio orario/turno sarebbe dalle 2 di notte alle 5 di notte…

Per la precisione, alle 2 di notte dovrei già essere al deposito a farmi caricare i giornali sul furgone, farmi 40 km di strada per consegnarli e farmene altri 30 per tornare a casa…

Il tutto per 1000 euro…

Fin qui non sarebbe male… Mi mette un po’ d’ansia la strada ma una volta che c’hai preso la mano pazienza…

La cosa che mi mette pensiero? Chiamatemi cogliona, cretina o come volete…

Praticamente facendo questo lavoro io e Luca non ci vedremmo quasi mai… Perché lui lavora dalla mattina alla sera, io lavorerei la notte…

Ci vedremmo si e no quelle 3-4 ore tra cena e dopo cena…

Mi ci sto sentendo male a pensarci…

Non so che fare… I soldi mi farebbero molto comodo, soprattutto adesso che io e Luca dovremmo prendere casa…

Ma questa cosa di lavorare di notte, da sola, in giro tra Settevene e Viterbo… Mi mette non poca ansia…

Ufff… Cerchiamo di non pensarci, và…

Baci, Lilith!

tumblr_nkmzcqw6g11ruqslbo1_500

Annunci

Non ho parole…

Esatto… Non ho parole… Mi spiegate che succede???
OK, io ho il mio caro orologio biologico che é in tilt per i cazzi suoi da ormai qualche anno…
Ma qui si é avverata la barzelletta:”Scoppia una scatola di piselli in un supermercato – 3 commesse incinte”…
Non é possibile… O sono io che, col fatto che vorrei avere un/a figlio/a (ma, purtroppo x colpa di questa cazzo di crisi che non si riesce a trovare lavoro neanche a pagarlo, al momento é una cosa impossibile da realizzare) mi accorgo di tutti i pancioni e di tutte le neomamme che passano… Oppure qui l’autunno/l’inverno/la primavera/l’estate scorsi so stati freddi o la gente proprio non aveva nient’altro da fare… Dove ti giri ci sono donne e ragazze felici per i loro pancioni, felici di sentire i loro figli nelle pance che scalciano; oppure coppie felici che escono con gli amici con la carrozzina e il pupo/la pupa che dorme all’interno… Poi per non pensarci ulteriormente apri facebook per cazzeggiare un po’… E cosa trovi? Una tua amica (incinta) con le mani a cuore sulla pancia; la ragazza di un tuo amico (anche lei incinta) che gli fa gli auguri di compleanno scrivendosi “Auguri papà” sul pancione; un’altra tua amica che ha partorito un bel maschietto di 3,605 Kg…
Arriverà anche per me quel giorno?! Arriverà anche per me il giorno in cui farò milioni di foto per non perdere neanche un istante del mio pancione che cresce e cresce…?!

Ok, dopo questo “sfogo” devo aggiornarvi su una cosa… Io e Luca non conviviamo più a casa di mia nonna (ma stiamo ancora insieme tranquilli!!) perché è ritornato mio padre e per altri 3-4 mesi non se ne parla di tornare lì… Mio padre ha trovato un lavoretto qui e ha deciso (giustamente) di tornare dalla Puglia… Anche perché giù non lavorava… E fino ad aprile che mio zio riprende la gestione del bar sta senza fare nulla… Sono ancora più demoralizzata, cavolo… 27 anni e ora che pensavo di avere una piccola speranza in questa vita di merda, devo ricredermi…

Basta pensare a ste cose che sennò mi deprimo ancora di più… Già oggi il tempo non è dei migliori e anche lui fa la sua parte nel deprimermi…

Via, mi metto a disegnare uno stencil per l’azienda dove lavora Luca… devo fargli lo stencil del logo Osmotech che poi lo devono riprodurre sulle bombole degli impianti.

Alla prossima avventura/disavventura!

Baci, Lilith!

sa

Arriva l’Epifania e tutte le feste si porta via… E invece ecco la più bella: Carnevale!!!

Eh già!!! Da ieri 17 gennaio è entrato finalmente il Carnevale… La festa più bella e sentita qui nel mio paesino…

Ieri pomeriggio è stato portato in Piazza il Re Carnevale (altrimenti chiamato “O’ Puccio“) che veglierà sul carnevale per tutta la durata della festa e verrà “messo al rogo” il 17 febbraio, dopo l’ultima sfilata di carri allegorici e dopo la proclamazione del gruppo/carro vincitore del Carnevale di quest’anno…

Speravo di fare un carnevale “diverso“, quest’anno… Dopo 3 giorni di ritardo del ciclo (e tu sei regolare) ci inizi a fare un pensierino… E invece nulla di nulla… Il maledetto si è presentato questa mattina… Che nervi…

Mi sento inutileTriste e inutile

E’ tanto anormale che una ragazza a 26 anni voglia un bimbo e una famiglia…?

Mah, vado a lavare i piatti che è meglio… Spero solo che Luca oggi mi faccia tante di quelle coccole da tirarmi su il morale…

Baci, Lilith!

Scende la pioggia, ma che fa….

Rompe le scatole, ecco che fa ‘sta pioggia….. Uffaaaaa!!!! Io rivoglio l’estate….!!
Tornando a noi… Qualche giorno fa ho scritto su Facebook al mio ex… Gli volevo spiegare alcune cose sui suoi parenti/serpenti di m***a che si ritrova… Sembra come se le corna invece di metterle a lui, le abbia messe a loro… E che ca**o… Io sono sicura al 100% che se lui non aveva dei parenti così che mettono bocca su tutto e che si impicciano di affari che non gli riguardano, a quest’ora io e lui non dico che stavamo nuovamente insieme ma che almeno ci parlavamo un po’ di più…
Comunque sia, tornando al discorso iniziale…
Gli ho scritto delle cose su Facebook e fin’ora ne ho guadagnato 2 “mi piace” su delle cose che ho pubblicato… Beh, se devo continuare così… Per me nessun problema…
Calcolando che ci siamo lasciati il 29 agosto, ci siamo visti in piazza il 17 settembre e non mi ha nè guardata in faccia nè salutata… Gli ho scritto su Facebook e dopo neanche 2 giorni me lo ritrovo al bar che mi saluta… Gli ho riscritto su Facebook e mi ha messo 2 “mi piace” (premetto, lui è uno che non sa neanche cosa sia il “mi piace”, ha foto su facebook solo perchè lo taggano gli altri, non condivide mai nulla, quindi per me valgono molto quei mi piace)… Se devo continuare così per me no problem proprio… Visto che per telefono non ce la faccio a parlargli… Lui non mi vuole vedere perchè dice che ci starebbe male… L’unico modo per “comunicare” che mi è rimasto è quello: scrivergli… Senza ricevere risposte immediate dato che ai miei messaggi non risponde… E quanto fa male leggere “Visualizzato alle….” e non ricevere risposta…
Speriamo bene… Non ce la faccio più…
E pensare che a giugno del prossimo anno mi dovevo sposare con lui… E quell’imbecille del cugino co quell’infame della ragazza hanno rovinato tutto… Eh ma prima o poi pagheranno entrambi… Io dico… Se con quell’altro era ancora “aperta” la storia, ma secondo te io andavo a vedere gli abiti da sposa? Andavo a cercare un bel posto per fare il ricevimento? Ti coinvolgevo al 100% in quello che trovavo? Credo proprio di no… Si, lo ammetto, ho fatto un errore… Ma chi non sbaglia? Invece di dar retta a quei parenti di m***a che ti ritrovi, dovresti pensare di più con la tua testa e darmi una seconda possibilità… So che non sarà la stessa cosa di prima, ma almeno proviamoci… E invece eccoci qua, io a casa dai miei, lui a casa da solo… La casa che ha comprato per noi due, dove vivevamo io, lui e Luna, la nostra cucciolona… Non ci voglio pensare sennò scoppio a piangere di nuovo e non voglio…
Alla prossima…
Baci, Lilith!

image

Mamma mia…

Sei stato come una doccia fredda, cazzo…

Tu non puoi ripiombare così nella mia vita, di punto in bianco…

Soprattutto con notizie di questo genere…

Dopo quel mercoledì mattina che mi hai lasciata da sola ad aspettarti per più di 4 ore a piazza del popolo…

Dopo averti ricercato sia al cellulare, tramite chiamate e sms, sia su facebook…

Dopo che tu non mi hai MAI spiegato per quale motivo non ti sei presentato…

Ma soprattutto, dopo un anno e mezzo!!

Un anno e mezzo di preoccupazioni, perchè non riuscivo più a rintracciarti, perchè eri sparito anche da facebook…

E sabato sera, di punto in bianco, entro su facebook e trovo un tuo messaggio…

Mi chiedi come sto, mi dai il tuo nuovo numero di cellulare e mi dici che sei in comunità…

Come cazzo credi che mi sia sentita??? Non intendevo farti la predica domenica, quando ci siamo sentiti al telefono… Ma capisci come mi sono sentita a sapere queste cose…

Mi sono dovuta sfogare… Come ho detto io ci tengo a te… Sei più di un amico per me…

E soprattutto… Ti voglio bene…

Scusate la “lettera” ma dovevo mettere nero su bianco i miei pensieri…

Ora esco con Luna, poi vado a nanna…

Baci, Lilith!

Qui c’è qualcuno che porta sfiga….

Sennò non si spiega!! Ieri stavo benissimo, un fiorellino… E stamattina mi sono alzata col mal di gola, la febbre  a 38 (che adesso si è alzata di nuovo fino a 39)….

Ma che ti ho fatto di male per volere la mia rovina?

Io so chi sei… Non faccio il tuo nome perchè tanto non capiresti ugualmente….

Oggi ho passato una intera giornata a letto… Ed è stato fantastico sapere che Raffa si è messo lì in cucina e ha lavato i piatti, ha cucinato la cena… Ha portato a spasso Luna…. ❤

Non l’ho fatto apposta, giuro xD

Baci, Lilith!

Era troppo bello per essere vero….

E io che mi ero già programmata tutta la serata… Alle 20:00 preparavo una bella cenetta per me e per il mio fidanzato(che non vedo da stamattina, dato che è stato a pranzo fuori per lavoro)… Poi subito dopo, con il bagno caldo caldo grazie al termosifone, una bella doccia calda… Poi pigiama e tante coccole…

E invece…? Alle 19:00 devo andare da Tiziana a guardarle la bimba perché lei alle 20:15 ha un colloquio di lavoro a Viterbo…

WTF???

Un colloquio alle 20:15 in una tavola calda…?? Me stai a prende per il culo???

Bah… E comunque mi tocca andare da lei… Quindi cenerò con sua figlia, nella sua adorabile casa… E tornerò a casa per le 22:00 anche 22:30…. Che pizza….

Voglio un lavoro seriooooo!!!!!! >.<“””

Baci, Lilith!