Devo sfogarmi con qualcuno…

Esatto, non riesco più a tenermi dentro questo “peso”…

Ho bisogno di condividerlo con qualcuno…

Ieri sera mi sono vista con mio padre e mio zio… C’era anche Luca…

Stavamo chiacchierando e mio padre mi fa:”Senti c’è Fabrizio (un nostro amico) che gli serve qualcuno per il lavoro”.

Fino a qui nulla di male, io sto cercando lavoro, cade a pennello…

Il problema è questo.

Fabrizio porta i giornali. Di notte.

Il che significa dover portare un furgone (che non sarebbe neanche un problema) e il mio orario/turno sarebbe dalle 2 di notte alle 5 di notte…

Per la precisione, alle 2 di notte dovrei già essere al deposito a farmi caricare i giornali sul furgone, farmi 40 km di strada per consegnarli e farmene altri 30 per tornare a casa…

Il tutto per 1000 euro…

Fin qui non sarebbe male… Mi mette un po’ d’ansia la strada ma una volta che c’hai preso la mano pazienza…

La cosa che mi mette pensiero? Chiamatemi cogliona, cretina o come volete…

Praticamente facendo questo lavoro io e Luca non ci vedremmo quasi mai… Perché lui lavora dalla mattina alla sera, io lavorerei la notte…

Ci vedremmo si e no quelle 3-4 ore tra cena e dopo cena…

Mi ci sto sentendo male a pensarci…

Non so che fare… I soldi mi farebbero molto comodo, soprattutto adesso che io e Luca dovremmo prendere casa…

Ma questa cosa di lavorare di notte, da sola, in giro tra Settevene e Viterbo… Mi mette non poca ansia…

Ufff… Cerchiamo di non pensarci, và…

Baci, Lilith!

tumblr_nkmzcqw6g11ruqslbo1_500

Riflessione…

“Sono dell’idea che la sensualità si sposi con l’immaginazione.
E saper far immaginare è arte.
Saper far immaginare vuol dire saper far spogliare la mente e non è uguale a scoprire la pelle.
La sensualità è un po’ come scrivere un libro.
Le parole sono i gesti, i movimenti, il profumo, l’odore.
Una donna sensuale deve lasciare la voglia di conoscerla, di scoprirla.
Deve saper lasciare un ricordo, una fantasia.
Una donna sensuale deve poter essere gustata, assaporata, immaginata, proprio come un libro.
Una donna sensuale non smetti mai di volerla accanto, come non smetteresti mai di leggere un libro appassionante.
Una donna sensuale deve poterti far dire: Ho voglia di te!”

Ho trovato questa frase su un blog di Tumblr… Che dire… E’ vero, cavolo!!!

Ecco forse perché (fino a prima che mi fidanzassi) tutti quelli con cui sono stata anche solo una notte finivano per venirmi a cercare di nuovo!

Io non mi concedevo completamente, li lasciavo immaginare, volare con il pensiero… Come posso reputarmi “sensuale”? Io, che sono sensuale come un ramo di quercia… Ahahahahah!!!

Vabbè va… Vado a nanna…

Notte a tutti/e!!!!

Baci, Lilith!!!

Sto cercando di migliorare

Esattamente… sto cercando di migliorare…

Sono stanca di guardarmi allo specchio e notare solo i difetti…

Sono stanca di vagare su internet, vedere le ragazze atletiche con pance piatte e corpi mozzafiato…

Ho 27 anni, sono ancora in tempo per riprendere in mano la mia vita e il mio fisico…

Tempo fa sono andata su Pinterest, e ho iniziato a “pinnare” tutte le cose che riguardavano il mangiare sano, gli esercizi da fare a casa, ecc…

Ma se non cambiava nulla nella mia testa non potevo sperare di dimagrire ed avere un corpo mozzafiato stando alla scrivania a “pinnare” robe su Pinterest…

Così ho trovato una challenge sul sito, me la sono scritta su un foglio, ci ho aggiunto un’altra challenge trovata sempre sul sito e ho iniziato…

Ogni 3 giorni di esercizi ho un giorno cosiddetto “rest day” – giorno di riposo…

E’ solo una settimana che ho iniziato… E continuerò ad oltranza fino ad avere il corpo dei miei sogni!!!

Come tutte le altre volte che iniziavo qualcosa ero un po’ controvoglia e pensavo da subito che tanto finivo per stancarmi e che non avrei più continuato…

Invece stavolta è diverso… Ho iniziato il primo giorno controvoglia, ma poi è diventata tipo una sfida… Una sfida con me stessa…

Del tipo:”Ieri ho fatto 15 addominali, oggi me ne toccano 20… Vediamo se riesco a farli senza problemi!”

Oltre a questo mi sono scaricata sul cellulare l’app HabitBull… Ogni giorno la apro e registro l’andamento degli esercizi… E questo mi aiuta moltissimo! In aggiunta all’app Calm con la quale mi faccio delle sessioni di meditazione ogni sera prima di dormire…

Provateci!

Baci, Lilith!

immagine-di-copertina-facebook-bimba-fatina

8 novembre… e tutto va…

Già… E tutto va… nè bene nè male… ma VA, per fortuna…

Io e Luca stiamo sempre insieme… ♥♥♥

Domani vado a prendere l’appuntamento per la seconda seduta del tatuaggio… ♥

(Se tutto va bene) a dicembre dovremmo prendere casa NOSTRA! ♥

E, udite udite, con Luca stavamo pensando di aprire un canale YouTube con dei VLOG… Collegato ovviamente con questo blog e con un canale Instagram… La cosa ci spaventa un pochino… Ma vogliamo buttarci… E’ nato come un gioco inizialmente… Ieri eravamo al MediaWorld della Bufalotta, stavo guardando le macchine fotografiche (le compatte dato che la reflex già ce l’ho) e scherzando gli ho detto:”Basta, adesso mi compro una compattina valida e iniziamo a girare dei vlog e li mettiamo su YouTube, ahahahah!!” e lui mi fa:”Guarda che non è mica una brutta idea… Se poi riusciamo ad avere molti followers, molte visualizzazioni e ad avviare la partnership con Google ci riesci anche a ricavare qualcosa”… Non ho parole… Ecco perché lo amo! Perché mi appoggia in tutto!!! ♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥

Quindi, non appena sarà tutto definito, vi lascerò i link al nostro canale YouTube e al nostro profilo Instagram… ♥♥♥

Baci, Lilith! ♥♥♥

cop

E’ arrivato l’autunno…

E questo per me significa una sola cosa: New York Fashion Week! Ah, quanto vorrei essere lì… Ma non a fare la “giornalista”, o a fare la modella (magari potermelo permettere, ma sono una 46, che per loro equivale alla XXXXL!)…

Vorrei essere lì per fotografare le sfilate! Questo è un mio sogno… Diventare fotografa di moda… Il problema principale? SOLDI! Soldi per poter frequentare un corso professionale… E poi, una volta finito questo corso, riuscire ad entrare in tutte le sfilate e backstage, non solo della NYFW, ma anche di altre occasioni… Ah, sarebbe veramente un sogno…

Vedere e fotografare Michael Kors, Vera Wang, Calvin Klein, Pnina Tornai (e i suoi FANTASTICI abiti da sposa), Ralph Lauren, Marc Jacobs e molti molti altri…

Sarebbe veramente un sogno…

Purtroppo per problemi di connessione quest’anno non so se riuscirò a seguirla… Speriamo bene!!!

Vado che stasera vado a vedere i fuochi d’artificio con Luca.

Baci, Lilith!

Eccomi di nuovo tra voi!!!!

Scusate, scusate, scusate, scusateeeeee!!!!

Non vi aggiorno da tanto, tantissimo tempo!

News pochine…

1. Non sono più in Puglia, io e il mio fidanzato abbiamo finito la stagione e ce ne siamo tornati a casa…

2. Siamo (ahimè, purtroppo) tornati a casa dei nostri rispettivi genitori e quindi non conviviamo più…

3. Siamo tornati nel nostro caro paesino di m***a dove nessuno si fa i ca**i suoi neanche se gli regali miliardi di euro…

4. Fra neanche una settimana ripartiamo!! Direzione Calabria, in vacanza stavolta, con lui e la sua famiglia… Ci facciamo una ventina di giorni …

5. Il 3 settembre ho appuntamento per tatuarmiiiiii!!!!! Non vedo l’ora…!! Sarà la prima di una serie di sedute (massimo 4 a detta del tatuatore) ma poi avrò finalmente tutti (o quasi) i personaggi di Alice nel Paese delle Meraviglie versione Disney (ovviamente) sul mio braccio destro! Luca cosa ne pensa…? A lui fortunatamente piacciono i tatuaggi! Ahahahahah!!

6. Fa un caldo bestia… Non si respira neanche la sera…

Oltre questi piccoli aggiornamenti, non ho nulla di “eclatante” da dirvi…

Ci aggiorniamo nei prossimi giorni, promesso!

Ah! Da oggi mi trovate anche su Facebook e su Twitter! Ogni nuovo articolo che scriverò, verrà pubblicato anche lì!

Alla prossima!!!

Baci, Lilith!

Sfatiamo un mito…

Già, sfatiamo un mito… Mi sono sempre sentita dire “quando andrai a convivere(o ti sposerai) ingrasserai come un maiale”… Sapete che vi dico? Che è vero, ma solo in parte… Non è la convivenza o il matrimonio che ti fa ingrassare, ma il rapporto che hai con il tuo convivente/marito… Io ho quasi 27 anni, e per la mia “giovane età” ho già una convivenza di 3 anni alle spalle e ne ho iniziata un’altra da un mese e mezzo… E devo dire che sono due convivenze completamente diverse! La prima: ero fidanzata da ormai 4 anni, lui ha comprato casa perchè era stanco di vivere con i suoi, quindi diciamo che è stata una convivenza un po’ forzata… da subito non era tutto quest’idillio che mi ero immaginata… ho cercato di resistere, ma dopo 3 anni di convivenza ci siamo lasciati… Chiamiamola “crisi del settimo anno” o come vi pare… Sapete cosa mi ha lasciato quella convivenza con quel ragazzo? 15 kg in più! Perchè ero sempre nervosa e mi sfogavo nel mangiare… Mangiare tanto a pranzo e a cena e spizzicare tutto il giorno… e una merendina, e un cioccolatino, ecc… Quindi il problema non sta nella convivenza in sè e per sè… Ma nel rapporto che avevo col mio ex… Era diventato un rapporto part-time, 5 giorni su 7… Partiva il venerdì e tornava la domenica perché andava a pescare con gli amici… E andò avanti così per sei mesi… Ci siamo lasciati ad agosto 2013… Perchè io gli ho messo le corna… Ma volete sapere una cosa? Lui andava a pesca, si… Ma intanto si sbatteva una milf di 40 anni… Comunque sia nel giro di due mesi ho perso la bellezza di 10 kg… E per un anno sono rimasta sui miei 67 kg… Poi ho rincontrato Luca, un ragazzo adorabile con cui ero stata insieme 9 anni fa… a io diciassettenne e lui ventunenne… Io ancora andavo alle superiori e lui si era trasferito a Perugia all’università… Non poteva funzionare… le nostre strade si sono divise nel 2006… e si sono riprese l’anno scorso, precisamente il 17 luglio 2014… E grazie (udite udite) a Facebook! Io ero in Puglia, lui nel Lazio… Ci dividevano 711 km per essere precisi… E dopo varie chat, chiamate, sms, WhatsApp… Dopo 2 giorni me lo sono ritrovato in Puglia… Si è fatto tutti quei km solo per stare con me 2 giorni!! Come puoi non amare una persona del genere…? È tornato a casa e abbiamo continuato a sentirci… fino al 5 settembre, dove si è fatto 5 ore e mezza di treno per venire da me per non farmi fare il viaggio di ritorno da sola in macchina! E da lì è stato una sorpresa continua…Mai una litigata, giusto qualche piccola incomprensione che è anche normale che ci sia in una coppia… Le nostre famiglie si conoscono (abitiamo uno di fronte all’altra, praticamente attraverso la strada e sono da lui)… Ad aprile 2015 siamo partiti alla volta della Puglia e dai primi di Maggio conviviamo… in un mese e mezzo ho perso 2 kg… Perchè? Perchè con lui sto bene, è una persona che ci tiene al fisico (andiamo anche in palestra 3 volte a settimana), stiamo attenti a mangiare… Sto semplicemente bene! Cerca di non farmi mancare mai nulla, e cerco anche io di non fargli mancare nulla… Lo amo, è la persona giusta per me…E non lo dico tanto per dire… È lui l’uomo che sposerò… E se tutto va come deve andare sarà molto presto! E quindi, ricordate: non è la convivenza o il matrimonio a farvi ingrassare, ma il vostro rapporto con il vostro fidanzato/marito! Se state bene con lui, state bene anche con voi stesse!
Baci, Lilith!